top of page

Torre Vado, più conosciuta come “Torre Morciano”


La Puglia è ricca di luoghi sempre nuovi da esplorare, avvolti da atmosfere magiche in cui si rimane intrappolati, affascinati dalla natura ancora incontaminata, e immersi in una sorta di estasi e pace interiore.

Torre Vado, più conosciuta come “Torre Morciano”, è una piccola perla adagiata sul Mar Ionio che fa parte del Comune di Morciano, sull’estrema punta del Salento, a pochi minuti da Santa Maria di Leuca e Gallipoli.

Si tratta della marina di Morciano di Leuca, molto conosciuta e ricercata, dal territorio dolcemente degradante verso il mare, che gode di una favolosa costa dal litorale roccioso e più alto da una parte e dall’altra, verso ovest, più basso con chilometri di arenile dalla sabbia incantevole, alternato a tratti di ciottoli bianchi e levigati dal tempo, più agevolmente frequentato dai bagnanti.

Piccole calette sono intervallate da bacini di acqua sorgiva, note come “le Sorgenti”, che confinano in gran parte con le famose “Maldive del Salento” nelle marine di Posto Vecchio e di Pescoluse. La straordinarietà di questi luoghi è dovuta anche alla presenza di splendide dune di sabbia, rese ancora più accattivanti dalla bellezza dal profumo del famoso giglio bianco.

Il borgo antico di Torre Vado è una affascinante realtà di pescatori il cui abitato si è sviluppato nel tempo attorno alla torre del ‘500, realizzata dall’allora dominanti spagnoli, come tantissimi altri fortilizi dislocati lungo tutta la costa del meridione d’Italia, eretti per la difesa dai frequenti attacchi turchi e saraceni.

La torre, di forma circolare su due livelli, si mantiene ancora oggi in ottimo stato, anche per merito di un restauro avvenuto nei primi del’900 a cura di privati.

Un caratteristico porto turistico, con i pontili rivestiti di grandi massi naturali, domina uno Ionio azzurro e pulito, divenuto negli anni approdo turistico molto frequentato da imbarcazioni, soprattutto da giugno a settembre, oltre che da pescherecci della zona.

Da qui partono numerose gite in barca, scooter e gommoni alla scoperta della costa, verso le grotte di Leuca, dove sono possibili anche escursioni subacquee. Intorno al porto sorge il centro abitato dotato di attività commerciali tra supermercati, ristorantini, pizzerie e negozi di vario tipo, oltre a mercatini settimanali per la vendita di prodotti tipici salentini, gastronomici ed artigianali.

Ed è proprio sul lungomare che si svolge la vita, e le numerose manifestazioni di intrattenimento, organizzate dal comune di Morciano, per donare ai turisti giornate speciali. Una grande politica portata avanti negli ultimi anni, anche dagli operatori turistici di tutti il territorio salentino, al fine di salvaguardare e promuovere culture, tradizioni, folklore, oltre che la gastronomia locale tipica. Rappresentazioni teatrali in vernacolo, concerti, mostre, spettacoli di moda accompagnati dal ritmo incalzante e sanguigno della pizzica rende ogni angolo di Torre Vado una scoperta magica.

Esiste anche una parte più interna da scoprire, dove è possibile ammirare l’esistenza di muretti a secco, campagne di ulivi secolari, macchia mediterranea, trulli e paesaggi dagli orizzonti spettacolari, e assistere a suggestivi tramonti dalla luce e dai colori fiabeschi, quasi innaturali.





57 visualizzazioni0 commenti
bottom of page